formaggio di noci ensalata

L’insalata è un piatto che non manca mai sulla nostra tavola. In estate abbiamo tanti ingredienti freschi per trasformarla in un piatto multicolore ricco di tutti i tipi di vitamine e minerali buoni per il nostro organismo.
Per renderla ancora più nutriente, abbiamo aggiunto un po’ di formaggio di noci vegan realizzato con Chufamix. Il formaggio vegetale è un ingrediente probiotico che aggiunge tantissimi di enzimi e un sapore delizioso a qualsiasi insalata!

 

Ingredienti

  • Lattuga
  • Pomodoro
  • Avocado
  • Patate cotte
  • Erba cipollina
  • Fiori commestibili dal nostro giardino: viola e petali di calendula.
  • Formaggio vegan di noci
  • Semi germinati di segale (usato per fare il formaggio vegan)
  • Semi di sesamo nero
  • Sale, limone e olio extravergine di oliva

Cerca di utilizzare solo ingredienti biologici e /o di provenienza locale.

 

Preparazione

  1. Lava la lattuga e il pomodoro in acqua con qualche goccia di aceto e asciugarli bene. Per asciugare bene la lattuga, ti consigliamo di utilizzare una centrifuga per insalata, che è conveniente e viene venduta in qualsiasi negozio di casalinghi.
  2. Taglia le verdure e mettile su un piatto.
  3. Condisci l’insalata con un po’ di sale, una spruzzata di succo di limone e olio extravergine di oliva. Puoi anche aggiungere un cucchiaio di salsa di soia.
  4. Per finire, aggiungi il formaggio vegan, i semi germinati e decora l’insalata con i semi di sesamo e i fiori.

 

Suggerimenti e alternative

L’insalata è un piatto molto versatile, per il quale puoi utilizzare quasi qualsiasi ingrediente tra quelli che hai a portata di mano. Se non hai la lattuga, puoi usare indivia, denti di leone o spinaci. Se non hai le patate, puoi aggiungere carote, barbabietole…
Puoi anche aggiungere cereali cotti, legumi cotti, pasta, olive … davvero tutto ciò che hai a portata di mano e che aggiunge sapore, colore e sostanze nutritive all’insalata.

 

La cosa più importante è utilizzare ingredienti freschi (non in contenitori o sacchetti), da imprese locali (mercati, agricoltori locali) e, ove possibile, che siano biologici, cioè che non abbiano pesticidi e che siano coltivati nel rispetto della terra e delle persone che vivono su essa.
Anche il condimento è molto importante. Ti consigliamo di condire l’insalata con limone, piuttosto che con aceto. Se ti piacciono i sapori forti puoi usare un po’ di salsa di soia per rendere il gusto più forte. Puoi anche mescolare un cucchiaio di tahin con olio d’oliva e utilizzare questa miscela come condimento arricchito … Come puoi vedere, l’unico limite è la tua immaginazione!

Buon divertimento con la salute e felicità!