In questo articolo condivido qualche idea per fare patè vegetale e anche vegano, a casa, in maniera semplice, asaporita ed economica.

Quando elaboriamo il latte vegetale a casa ci sono parecchio vantaggi. Da una parte otteniamo un latte vegetale nutritivo (perchè non è stato pasteurizzato ne omogeneizzato)che è più economico che quello commerciale. Dall’altra evitiamo usare contenitori in maniera non necessaria per ogni litro di latte che facciamo. Inoltre riusciamo ad avere una polpa per usare in piatti dolci o salati.

Io non posso buttare via il cibo, e come ho constatato neanche molti di voi, e sono contenta per questo. Perciò abbiamo sperimentato così tanto in cucina, ciò che è stato divertente, interessante e utile. La mostra è la sezione di polpe di questo blog.

Uno dei riciclaggi più semplici e fare il patè vegetale o patè vegano. È un cibo che riunisce, al minimo, le proprietà nutrizionali della frutta secca, dell’olio e del limone. Possono farsi diverse versioni nelle quali si possono aggiungere più nutrienti al nostro patè vegetale.

Quella che vi presentiamo come ricetta basica è senza glutine, 100% compatibile con la dieta celiaca.

Abbiamo bisogno di questi ingredienti, che si trovano in ogni cucinaricetta vegan di paté vegetale

  • 100 grammi della polpa avanzata del latte di mandorla fatto a casa
  • 2 cucchiai di sugo di limone
  • 3 cucchiai d’olio d’oliva vergine extra
  • Uno spicchio d’aglio tagliato bene
  • Alcune erbe: prezzemolo, sedano, cipollotto, coriandolo (qualsiasi di queste va bene)
  • Un pizzico di sale

 

Elaborazione

  1. Mettiamo tutti gli ingredienti in recipiente eccetto l’olio e frulliamo col frullatore fino ad avere una pasta omogenea.
  2. Per finire, aggiungiamo l’olio e frulliamo di nuovo fino a che sia integrato bene.
  3. Mettiamo la pasta in un barattolo di vetro con coperchio e si mette in frigorifero.  Ci durerà 5 giorni senza problemi.

 

Altri ingredienti consigliati

Questo patè vegetale accetta altri ingredienti che migliorano il sapore e diventa più cremoso. Possiamo usare funghi soffritti in olio o carciofi bolliti ma in questo articolo ci siamo concentrati in ingredienti crudi di preparazione facile senza complicarci troppo.

ricetta di paté veganDi seguito vi consigliamo gli ingredienti crudi che ci piaciono di più. Ma questo è soltanto un piccolo riassunto. Sono sicura che nelle vostre cucine avete sperimentato con molti cibi che avete arricchendo l’ampiezza d’opzioni che vi presentiamo qui.

  • Avocado: Possiamo aggiungere mezzo avocado, se è piccolo uno intero.
  • Pasta di sesamo o tahina: Un cucchiaio grande di tahina li da un sapore geniale.
  • Salsa di soia: Si può aggiungere, a chi piace, un cucchiaino di salsa di soia nella mischia. Si può aggiungere di più, ma precauzione perchè ha molto sale!
  • Olive: Snoccioliamo una dozzina d’olive e le aggiungiamo nel nostro patè vegetale. Senza dubbi useremo olive ecologiche per avere un patè vegetale di qualità.

 

Polpa di latte di mandorla e altre opzioni:

Si può sostituire la polpa di mandorla per altra polpa di frutta secca o semi. Vi consiglio di usare queste che vi dico di seguito perchè sono quelle che ci hanno dato migliore risultato per la consistenza cremosa:

  • Noci (ogni tipo anche quelle di Macadamia)
  • Anacardi
  • Semi di grasole o di zucca
  • Semi di sesamo

 

Consigli ed alternative

Se vogliamo aumentare la quantità di patè si può aggiungere più quantità degli ingredienti consigliati. In quel caso, conviene adattare la quantità di sugo di limone e d’olio in proporzione.

Altra proposta legata con questa ricetta è quella di aggiungere acqua e mollica di pane e frullare tutto per fare del patè una zuppa fredda di mandorle ideale per i giorni di caldo.

Di seguito avete la ricetta del patè vegetale in video perchè vedete com’è semplice mangiare sano, nutritivo e economico.

        Salute!