ricetta vegani di guacamole di avena

Dopo fare il latte di avena fatto a casa abbiamo una polpa di avena e può farsi qualcosa interessante. Sappiamo che circa il 40% dei nutrienti dei semi usati rimangono nella polpa.

La polpa de l’avena è mocciosa, non piacevole a prima vista, e può accadere che alcuni la buttano via. Ma la polpa d’avena, al di là d’essere un tesoro nutrizionale, è molto utile per fare più cremosi diversi piatti vegani e ideale per riciclarla nella pasticceria.

Lo scopo di questo articolo è condividere trucchi semplici di riciclaggio che ci avete proposto e che abbiamo sperimentato grazie a voi. Spero che queste idee vi servano per ispirarvi nel vostro cucinare quotidiano.

1- Zuppa fredda di verdure passate ( gazpacho) con polpa di avena 

Come base della zuppa fredda di verdure si tritano 2 pomodori, un cetriolo, un spicchio d’aglio, un peperone verde, olio, un pizzico d’aceto e sale. Ci vuole aggiungere la polpa d’avena nella ricetta di zuppa fredda di verdure passate (gazpacho) e mischiare tutto.

2 – Guacamole con polpa d’avena

Nella ricetta tradizionale del Guacamole (avocado, aglio, cipolla, pomodoro senza sugo, limone, olio e sale) aggiungere la polpa del latte d’avena e tritarlo tutto bene. Avremo un guacamole più leggero ma buono e nutritivo.

3 – Crema di verdure con polpa d’avena

Prima pulire e tagliare le verdure e poi bollire con un po’ d’acqua. Il meglio è non superare i 10 minuti di cottura perché le verdure siano buone e conservino più nutrienti. Negli ultimi 5 minuti aggiungere la polpa nel tegame con un pizzico di sale. Per finire tritamo la mischia col frullatore. Prendere caldo.

4 – Biscotti d’avenaricetta vegani di biscotti di avena

Mettiamo la polpa avanzata del latte di fiocchi (ad esempio avena, spelta o kamut) in una tazza e aggiungiamo fiocchi d’avena (o altro cereale) fino a riempire la tazza (250ml). Aggiungiamo in quest’ordine: 1 tazza di farina integrale, 1 cucchiaio di cannella e altro di zenzero, ½ cucchiaio di noce moscata, 1 cucchiaio di lievito, 6 cucchiai di sciroppo, ½ tazza d’olio ed ¼ di tazza di latte vegetale. Mischiare bene gli ingredienti secchi e poi quelli umidi per fare una massa omogenea.

Alla fine possiamo aggiungere uva passa oppure pezzi di cioccolato. Distribuire la massa in forma di biscotti nel vassoio del forno (mettere carta vegetale o olio). Riscaldare il forno a 180ºC e cucinare per 15-20 minuti. Conservare in un vasetto di vetro.

5 – Porridge di cerealiricetta di porridge di avena

Riscaldare a fuoco medio 1 bicchiere di latte vegetale (quella che ti piace) con 2 cucchiai di fiocchi d’avena e la polpa avanzata di qualsiasi latte di cereali fatta con fiocchi.

Riscaldare 5 minuti con un po’ di cannella, vaniglia o cacao. Poi versare tutto in una ciotola e aggiungere ciò che preferiamo per addolcire. Per fare una colazione più buona e completa, puoi includere uve pase, datteri a pezzi o bacche di goji, semi, un po’ di frutta secca e frutta a pezzi (ad esempio banana, mela o frutti di bosco), ciò che hai vicino e con priorità per i frutti di stagione.

6 – Maschera idratante per il viso d’avena

L’avena ha pure proprietà per la pelle. Aiuta a pulire, idratare, cicatrizzare ed esfoliare la pelle. La modello Veronica Blume ci propone usare la polpa d’avena avanzata come maschera idratante per il viso.

Più idee per riciclare la polpa in questi articoli:

ricetta vegana di crema di funghi e latte di avena

Crema di funghi con polpa di avena

Pizza con polpa di avena

Taco con polpa di avena

 

 

 

 

 

     Sono sicura che nella vostra cucina ora c’è qualche idea nuova.

      Saremo felici di conoscere i vostri consigli

            Salute!