Nel menu di oggi: una deliziosa cioccolata calda a base di latte vegetale. Grazie a ChufaMix, abbiamo scoperto le meraviglie di semi quando si tratta di preparare latti vegetali, il che è sorprendente, dal momento che aprono la possibilità di coniugare un sacco di diversi sapori, consistenze e profumi.
Volete sapere quali sono i migliori tipi di latte vegetale per ottenere una ricca e gustosa bevanda calda per la quale tutti andranno pazzi?
Va benissimo con churros, crostini di pane, biscotti e qualsiasi cosa, davvero. Stiamo parlando di una bevanda perfetta e avvolgente!

Vorrei iniziare elencando alcuni principi fondamentali del nostro ingrediente principale: il cacao.

Un buon cacao è fondamentale per fare una grande cioccolata calda. Si può utilizzare la polvere di cacao sgrassata, un pezzo di cioccolato fondente o il cacao panela. C’è anche la possibilità di utilizzare piccoli pezzi di scorza di cacao secca, ma personalmente non credo che sia una buona idea in quanto sono difficili da sciogliere e rendono la bevanda extra amara.
La cosa che preferisco usare è la polvere di cacao sgrassata che trovo nei negozi del commercio equo, ma si può trovare in qualsiasi negozio di alimenti biologici.

Qui in ChufaMix abbiamo veramente a cuore la provenienza delle materie prime che usiamo. Quindi vi consiglio di cercare sempre l’opzione più etica, pagando un prezzo equo.
Ci si può davvero godere una bevanda calda quando si pensa all’impatto terribile che ha sulla Terra e alle persone che lavorano per fornire i semi di cacao? Ecco perché è sempre meglio consumare cacao biologico ed equo-solidale (punti bonus: è anche delizioso!)

Detto questo, passiamo a queste ricette, che sono sicuro che adorerete!

Ho pensato di utilizzare anche chicchi d’avena, dato che sono super nutrienti, dolci e cremosi. Tuttavia, vedrete che ci sono moltissimi altri cereali che si possono scegliere in base alle proprie esigenze: riso, farro, orzo, ecc … Questo dovrebbe essere un bene per quelli di voi che sono intolleranti al glutine o semplicemente hanno voglia di mangiare un certo tipo di cereale e non un altro. Si tratta di ricette facili: tutto quello che dovete tenere a mente è che si devono mantenere gli stessi rapporti tra gli ingredienti quando si scelgono altri cereali. Semplice, no?

Ricetta 1: Cioccolata calda all’arancia a base di fiocchi d’avena

Ingredienti

  • 250 ml di latte da fiocchi d’avena
  • 10 g di polvere di cacao sgrassata
  • 1 cucchiaio di sciroppo (o 2 cucchiai di zucchero di canna)
  • Un pizzico di sale marino
  • Un piccolo pezzo di scorza d’arancia (opzionale)

 

Istruzioni

1.Prima di tutto, abbiamo bisogno di preparare il latte di avena.
2.Misurate 250 ml di latte di avena e scaldatelo a fuoco basso per circa 10 minuti.
3.Una volta che il latte sarà caldo, aggiungete la polvere di cacao, un pizzico di sale, la scorza di arancia e il dolcificante hai deciso di utilizzare. Assicuratevi che si tratti di arancia biologica, dato che la frutta convenzionale di solito è piena di pesticidi che sicuramente non vorrete nel vostro drink. Un piccolo pezzo di circa 1 cm sarà tutto ciò che serve. Inoltre, è importante togliere tutta la parte bianca interna da quella arancione, altrimenti la bevanda risulterà piuttosto amara.
4.Non dimenticate di mescolare spesso il cioccolato mentre si sta riscaldando in modo che non si attacchi al fondo della pentola e non si formino grumi.
5.Servite subito, altrimenti, se lasciato riposare un po’, diventerà più simile a un budino.

Nel caso ne avanzi, è necessario conservarlo in frigorifero per i giorni successivi, aggiungendo un po’ d’acqua o di latte, in modo da mantenerla omogenea. Si può usare anche per cucinare, ad esempio come ripieno per muffin o una glassa gustosa!

Se non vi piace l’arancia e non siete fan di altri aromi naturali come cannella e vaniglia, potete semplicemente prepararla solo con lo zucchero e un pizzico di sale!

Non vi va di utilizzare l’avena? Potete provare anche i fiocchi di orzo! Semplicemente cuocete il latte d’orzo seguendo la stessa ricetta e utilizzate lo stesso metodo per scaldarlo. È davvero la stessa ricetta!
Cereali come kamut, farro e grano saraceno non sono adatti sotto forma di fiocchi. Se desiderate utilizzarli, fate riferimento alle seguenti ricette, non a questa.

RICETTA 2: Cioccolata calda alla vaniglia con latte d’avena crudo

Ci sono due opzioni tra cui scegliere se si prepara il latte crudo da grani grezzi. Potete metterli in ammollo in precedenza oppure saltare questo passaggio. La prima scelta produce una cioccolata calda, morbida e ricca, così densa che si potrebbe mangiare con un cucchiaio. La seconda, invece, sebbene cremosa, sarà più liquida e leggermente amara.
È per questo che aggiungeremo della vaniglia e dei dolcificanti naturali per compensare l’amarezza.

2.1 Cioccolata calda a base di chicchi d’avena precedentemente ammollati

Ingredienti

 

Istruzioni

1.Preparate il latte d’avena seguendo la ricetta per il latte di riso fatta con chicchi precedentemente ammollati, ma usando soltanto 50 g di cereali per litro di acqua.
2.Scaldatene 250 ml a fuoco basso per circa 10 minuti.
3.Una volta che il latte sarà caldo, aggiungete il cacao, il sale e il dolcificante.
4.Assicuratevi di mescolare in modo che non si formino grumi e che la cioccolata non si attacchi sul fondo della pentola.

Questa ricetta produce una cioccolata ricca, corposa, perfetta sul pane tostato o in coppia con i churros. Tenete a mente però che diventa sempe più densa man mano che si raffredda, fino a diventare simile a un budino.
Non è una brutta cosa, però! Si può abbinare a noci, semi e frutta e ottenere un dolce sano e delizioso! Funziona perfettamente anche con un po’ di scorza d’arancia!

Altre opzioni sarebbero riso, orzo, grano saraceno e frumento – sono ideali per una fantastica cioccolata calda!

Farro e kamut vanno bene, ma la bevanda sarà più liquida e meno densa.
La quinoa potrebbe funzionare, ma lascia un retrogusto amaro che in realtà non si adatta molto bene a una cioccolata calda, la scelta però è solo vostra.
Avrete bisogno di usare 40-50 g di chicchi per produrre un litro di latte con uno qualsiasi dei cereali di cui sopra.

2.2 Cioccolata calda con vaniglia a base di chicchi d’avena crudi NON ammollati

Ingredienti

  • 250 ml di latte d’avena crudo (qui per la ricetta)
  • 10 g di polvere di cacao sgrassata
  • 1 cucchiaio di sciroppo (o 2 cucchiai di zucchero di canna)
  • Un pizzico di sale
  • Un piccolo pezzo di vaniglia (circa 2 cm di lunghezza)

 

Istruzioni

1.Per prima cosa preparate il latte d’avena (ricetta qui). Scaldatene 250ml a bassa per circa 10 minuti.
2.Una volta caldo, aggiungete il cacao, il sale, dolcificante e vaniglia. Potete aggiungere la vaniglia o addirittura la cannella, perché questa ricetta altrimenti risulterebbe un po’ amara.
3.Mescolate il composto molto spesso, in modo che non si attacchi al fondo della padella o diventi grumosa.
4.Potrebbe fare della schiuma sulla superficie – se questo accade, semplicemente rimuovetela dalla pentola.

Questa ricetta produce una bevanda più leggera e liquida della prima.
Si può servire immediatamente o in seguito, in quanto non diventerà troppo densa dopo il riposo in frigorifero.

Quali altri cereali funzionano bene? Riso, orzo, frumento e grano saraceno per ottenere i migliori risultati, ma anche farro e kamut vanno bene.
La quinoa potrebbe funzionare, ma lascia un retrogusto amaro che in realtà non si adatta molto bene a una cioccolata calda, la scelta però è solo vostra.
Preparate il latte seguendo la ricetta per il latte di riso e seguite le stesse istruzioni elencate qui.

Questo è tutto per oggi! Spero che vi godiate queste deliziose ricette tanto quanto me! 😉