ricetta vegan de latte di soia

Il latte di soia naturale ha un sapore molto particolare di legumi ed erbe, che alcune persone possono non trovare piacevole.
A noi di Vegan Milker by Chufamix piace mangiare sano ma anche gustoso, per questo motivo siamo lieti di condividere con voi questa ricetta per realizzare un latte di soia delizioso. Ci è stata inviata da una nostra amica norvegese, Hilde da Transforma.

Vorremmo ringraziare tutti voi che, come Hilde, avete iniziato a creare ricette con il vostro Vegan Milker e le state condividendo con noi. Ne siamo davvero felici!

 

Ingredienti:

  • 1 litro d’acqua
  • 70 grammi di soia bianca (lasciata in ammollo per 8 ore e scolata)
  • 3 cucchiai di cacao (preferibilmente da commercio equo e solidale)
  • 2 cucchiai di zucchero di canna biologico
  • scorza d’arancia
  • un piccolo peperoncino (facoltativo)

 

Preparazione:

1.Metti 1 litro d’acqua nel contenitore, monta il filtro nel Vegan Milker e aggiungi la soia.
2.Mescola per 1 o 2 minuti con un frullatore a immersione.
3.Filtra il composto con l’aiuto del pestello per ottenere il latte di soia grezzo.
4.Se non segui una dieta crudista, dovresti far bollire questo latte per almeno tra 6-15 minuti per renderlo più digestivo e cremoso.
5.Quando è ancora bollente, aggiungi gli aromi e mescola per amalgamare bene.
6.Lascia raffreddare e conserva in frigorifero.

latte di soia fato en casa

Suggerimenti e alternative:

  • Per rendere la ricetta più facile e per evitare la cottura (fase 4), è possibile utilizzare la stessa quantità di soia precotta o disidratata (100 grammi). Se scegli questa opzione, poni il litro di acqua naturale nel contenitore e la soia nel filtro insieme agli aromi desiderati. Lascia in ammollo per 10 minuti, mescola e filtra. In questo caso non c’è bisogno di cuocere il latte e la preparazione è più veloce, ma per i miei gusti, il latte di soia risultante è “troppo leggero”, più liquido e insipido.
  • Dato che il latte di soia al naturale a base di semi bianchi ha un sapore molto erbaceo (questa è una caratteristica comune a tutti i latti vegetali a base di legumi), il suggerimento di Hilde è l’ideale per renderlo più gustoso. Il cacao può essere sostituito dalla carruba, lo zucchero dallo sciroppo, l’arancio dalla vaniglia o dalla cannella… l’idea è quella di migliorare il sapore, in modo che sia non solo nutriente, ma anche delizioso.
  • Il latte di soia è uno dei latti vegetali che si conserva meglio, circa 8 giorni in frigorifero.
  • Non utilizzare soia transgenica e, se possibile, acquista soia biologica. Per ulteriori informazioni sulle sue proprietà e sul suo commercio, clicca su questo link.