Grazie al grande raccolto di noci che abbiamo avuto questo autunno, ne abbiamo ancora alcune in dispensa. Abbiamo sgusciato le noci, fino ad ottenere un mucchietto da 100 grammi e, questa volta, lo abbiamo battuto con l’acqua enzimatica, per farle fermentare. Il risultato è stato spettacolare! Non abbiamo dovuto mescolare né lo yogurt né il formaggio con nessun aromatizzante naturale, dato che le noci erano già forti di loro e, perciò, il sapore delle stesse è risultato autentico!

Da quando abbiamo pubblicato la super ricetta su come fare yogurt e formaggi vegani con l’acqua enzimatica come fermentatore naturale, molti ci hanno chiesto della consistenza dello yogurt.

Con la ricetta di base, sapete già che creiamo un yogurt liquido, come “Actimel” (fatto in casa e sano), ma liquido. Fatto questo, ci siamo chiesti come poterlo addensare senza perdere le sue proprietà. Dopo aver fatto alcuni tentativi, abbiamo deciso di provare con la chia. Questo piccolo seme, grazie al contenuto di mucillagini (un tipo di fibra alimentare), agisce come addensante naturale a freddo. Ripeto, a freddo!

Molto interessante, Ci siamo posti un obiettivo e siamo riusciti a fare una specie di “yogurt-pudding” che ci è sembrato molto appetibile.

Vi spieghiamo come fare, vedrete quanto è semplice e saporito!

 

Ingredienti:

  • 100 grammi di noci (se ne possono usare di più, ma non di meno!)
  • 1/2 litro di acqua enzimatica (molto importante seguire alla lettera il procedimento per produrre l’acqua enzimatica come mostrato nel video)
  • un pizzico di sale

Procedimento

  1. Si mette l’acqua enzimatica nel recipiente del Chufamix. Colarla come nel video.
  2. Si mettono le noci e un pizzico di sale nel bicchiere filtro e si frulla per circa 2 minuti. Si lascia riposare la miscela per 5 minuti.
  3. Si sgancia il bicchiere filtro e, con l’aiuto del mortaio, si preme la polpa per estrarre fino all’ultima goccia di yogurt.

 

Trattamento dello yogurt

Per me lo yogurt puro è buonissimo e non serve altro, ma, pensando alla varietà di gusti e di palati che esistono, abbiamo creato varie versioni. Un passo alla volta:

1- La versione più semplice: Yogurt liquido. Lasciare lo yogurt così com’è, senza aggiungere nulla. Conservare in frigo. (circa 3 giorni)

2- La versione golosona: Yogurt al cioccolato. Frullare lo yogurt con una cucchiaiata di cacao, un’altra di sciroppo e scorzetta d’arancia. Dopo aver frullato il tutto, filtrarlo per separare la scorzetta. Conservare in frigo. Essendo dolcificato, può durare più tempo. (circa 4-5 giorni)

walnutsyogurwithchia3-La versione densa: Pudding di yogurt. Mettere lo yogurt in un vasetto da conserva e aggiungere l’equivalente di ¼ di vasetto di semi di chia. Mescolare bene il tutto, in modo che la chia si amalgami ovunque e non abbia grumi. Lasciarlo a temperatura ambiente, almeno 30 minuti finché si addensa. Chiudere il vasetto e metterlo in frigo. Lo yogurt sarà molto più denso. Si può mangiare così o aggiungere un po’ di marmellata o cotogne quando lo si serve.

Il formaggio fresco

walnutcheesespreadCon la polpa faremo il formaggio fresco. Si mette la polpa in un vasetto e si copre con un panno di cotone o lino, affinché traspiri. La lasciamo a temperatura ambiente (20ºC) almeno per 12 ore, affinché fermenti per bene (se viviamo in luoghi molto caldi, 8 ore potrebbero essere sufficienti!).

Una volta terminato il periodo di riposo, si rimuove il panno e si mette il tappo, per poi mettere il tutto in frigo.

Così com’è, è buonissimo, ma si può migliorare la consistenza e il sapore mescolandolo con aglio tritato finemente, erbe aromatiche a scelta (altrettanto tritate, molto finemente), spezie, un po’ d’olio, lievito di birra, qualche gocce di limone, tahina… Quello che abbiamo a portata di mano!

Si può utilizzare per cospargere affettati, per inzupparvi verdure fresche o per metterlo nelle insalate come ingrediente che dà qualcosa in più.

Consigli e alternative

  • Lo yogurt dura 3-5 giorni, a seconda della temperatura del nostro frigo.
  • Il formaggio fresco durerà 3 giorni se lo lasciamo puro, e un paio di giorni in più se lo mescoliamo con aglio, olio, limone… Dipenderà da gusti e necessità!
  • Una proposta gustosa: Insalata con formaggio di noci.

walnutcheesesalad

Godetevelo in salute e in buona compagnia!

Un abbraccio