Dopo la piacevole scoperta di ricette saporite da fare con diversi semi, è iniziato il mio interesse per il loro processo di fermentazione, per fare yogurt e formaggi vegetali. Trovare una buona ricetta peyogurt e formaggio di anacardi ha richiesto molto tempo, quasi un anno! Ma, finalmente, eccola!

Primeros fracasos al intentar hacer yogur vegetal.

I primi passi nel tentativo di produrre lo yogurt vegetale.

Ho iniziato a creare yogurt da qualsiasi tipo di latte vegetale (latte di nocciole, ciperi, avena…). Il primo passo è stato provare a farlo cagliare, come si fa con lo yogurt di latte animale. Molti dei miei tentativi sono falliti. A quanto pare, la fermentazione dei latti animali e quelli vegetali è completamente diversa. Per prima cosa, dovevo trovare il giusto procedimento!

 

Allora ho comprato uno yogurt di soia e ho provato a cagliare il latte di soia che avevo fatto con il Chufamix. Ha funzionato! Ma non è stato soddisfacente, perché la fermentazione è stata indotta da uno yogurt di soia industriale,

Yogures de soja caseros hechos utilizando como fermentador un yogur de soja industrial.

I primi yogurt di soia fatti in casa.

 

quindi il processo non è stato affatto naturale.Una volta, ho provato ad usare anche l’alga marina gelatinosa, agar-agar. Il risultato è stato questa gelatina di latte di noce, presente in questo link. La consistenza e il sapore erano buoni, e lo si può fare anche con nocciole, avena… non importa quale latte vegetale si utilizzi, ma NON È UN VERO YOGURT PERCHÉ NON È FERMENTATO.

Postre de nueces elaborado con leche de nueces y agar agar.

Dessert alle noci fatto con latte di noci e agar agar.

Con l’agar-agar creiamo un “finto” yogurt, che non ha le proprietà nutritive probiotiche che cerchiamo quando mangiamo dello yogurt o del formaggio. Ho continuato a cercare online e in alcuni libri di cucina, e finalmente ho trovato il procedimento giusto per fare yogurt e formaggio vegetali: l’ “acqua enzimatica” o “rejuvelac”. Non è l’unica opzione, ho letto della fermentazione dei semi, come il “kefir d’acqua”. Ma ci ho provato in Malesia, e non mi è piaciuto il risultato. Forse il clima tropicale non è ottimale per la fermentazione.

Dopo alcuni tentativi, ho “resettato” il cervello, ho ricominciato da 0, e ho trovato la soluzione! Comunque sia, il processo riportato in questo post, utilizzando il Chufamix, permette di ottenere

uno yogurt liquido e del formaggio fresco, davvero naturali e fermentati. Fare ATTENZIONE! Perché dallo stesso processo di elaborazione si otterranno lo yogurt e il formaggio!

Ma, un passo alla volta, iniziamo con il processo utilizzato per fare yogurt e formaggi vegetali con l’ “acqua enzimatica”. L’intero processo è diviso nei due video riportati in questo post. Oltre ai video, abbiamo incluso anche le ricette scritte:

  1. La base: Come fare l’acqua enzimatica
  2. Come fare yogurt e formaggio di anacardi usando l’acqua enzimatica.

 

1-Acqua enzimatica

Prima di tutto, bisogna fare l’acqua enzimatica. Nel video l’ho fatta con dei semi di segale, ma hoprovato anche con i semi di grano duro, e funziona lo stesso. Penso funzioni con qualsiasi cereale(ma è soltanto una mia ipotesi). Ma è meglio assicurarsi che se non si tratta del seme intero, almenonon germogli!

 

 

Ingredienti:

Per 1 litro di acqua enzimatica servono 100 grammi di cereali interi (segale o grano duro). A seconda della temperatura di casa, i semi germogliano in 2-4 giorni. Ulteriori informazioni per comprendere il processo di germogliazione sono in questo link, ma penso che guardare il video basti per capire i passaggi principali.

 

Preparazione

Quando tra i semi compare la prima radice, allora sono germogliati. A questo punto, basta mettere i semi in un recipiente pulito e aggiungere 1 litro d’acqua. Come coperchio, si può usare un panno di lino o di cotone.

Lasciarli in ammollo a temperatura ambiente per 24 ore e voilá! L’acqua enzimatica è pronta. Quest’acqua speciale è grigia e l’odore è alquanto disgustoso. Quando la si mescola, compaiono delle bolle nell’acqua. Scolare l’acqua e conservarla per fare yogurt e formaggi.

 

Consigli e alternative

L’acqua enzimatica può essere utilizzata per fare yogurt e formaggi vegetali. Si può mescolare anche con succhi di frutta per fare degli energizzanti probiotici. Alcune persone la bevono al naturale per le sue proprietà medicinali, di certo non per il sapore!

L’acqua enzimatica può essere congelata. Ho fatto yogurt e formaggi con dell’acqua fatta il mese prima, e il risultato è stato perfetto. In questo caso, prima di usarla, è necessario farla scaldare fino a raggiungere la temperatura ambiente, perché se è molto fredda non funziona.

I semi germogliati possono essere usati per fare un altro litro di acqua enzimatica. Per fare ciò, lasciarli riposare per un giorno e ripetere il processo il giorno successivo. Ma si può fare solo una volta, se si ripete più volte questo procedimento, l’acqua enzimatica non avrà il “potenziale di fermentazione” necessario per fare yogurt e formaggi.

Infine, i semi germogliati possono essere mangiati in insalate, zuppe o con i fagioli… questo gioiello nutritivo non può andare perso, perché, una volta germogliato il seme… il valore nutritivo aumenta di molto!

 

 

2-Yogurt e formaggio di anacardi con acqua enzimatica

Fare yogurt e formaggi con gli anacardi non è uno spreco di soldi! Ho provato con nocciole, ciperi, arachidi, ma il risultato non è stato buono come con gli anacardi. Il prossimo passo sarà provare con soia, cocco, mandorle pelate e altre opzioni.

Spero di condividere presto altre ricette. Se qualcuno è più veloce di me, per favore, inviatemi le vostre ricette da postare nel blog e farvi diventare collaboratori.

Ma, per ora, ecco la video ricetta per fare un goloso yogurt liquido e del formaggio fresco usando gli ANACARDI. L’intera descrizione trascritta in questo post arriva dal video.

 

Ingredienti:

  • 200 grammi di anacardi (se ne possono aggiungere di più, ma mai meno!)
  • 1 litro di acqua enzimatica (è molto importante seguire le istruzioni del video all’inizio del post)
  • un pizzico di sale
  • buccia di limone
  • 2 datteri (se lo si vuole dolce, io non li metto!)

 

Preparazine

  1. Riempire il contenitore del Chufamix con un litro di acqua enzimatica. Filtrarla come si vede nel video.
  2. Mettere tutti gli ingredienti nel bicchiere filtro e inserirlo nel contenitore. Frullare per 2 minuti, non di più.
  3. Alzare il bicchiere filtro e premere delicatamente la polpa di anacardi con il mortaio, al massimo per 1 minuto.
  4. Conservare lo yogurt liquido in una bottiglia, tapparla, lasciarlo riposare per 10 minuti e metterla in frigo.Prima di berlo, è meglio scuoterlo un po’. È come un “Actimel”, ma nella versione naturale, un probiotico eccellente, ed è delizioso! (de hecho…¡Ya le gustaría a Actimel ser tan nutritivo como este yogur!)
  5. Con la polpa si può fare del formaggio fresco. Mettere la polpa in una ciotola e coprirlo con un panno di lino o di cotone per farla respirare. Lasciare fermentare a temperatura ambiente (20ºC) per almeno 12 ore (Se ci si trova in un clima tropicale, possono bastare 8 ore!)
  6. Una volta riposato, togliere il panno e migliorare la consistenza e il sapore del formaggio mescolandolo con dell’aglio tritato, un cucchiaino di olio, spezie, qualche goccia di succo di limone, un cucchiaino di tahina… qualsiasi cosa a portata di mano!

 

Consigli e alternative

  • Lo yogurt dura 3-5 giorni, a seconda della temperatura del frigo. A casa mia, ho dovuto nasconderlo in modo da non farlo “sparire” prima della scadenza!! Era così delizioso che avremmo potuto finirlo tutto in una volta!!
  • Il formaggio fresco ha la stessa scadenza, ma con il succo di limone (1 cucchiaino) e un cucchiaino di tahina (pasta di sesamo) od olio d’oliva, un pizzico di sale, durerà 7-10 giorni.

Abbiamo testato questa ricetta con nocciole, mandorle o soia, invece degli anacardi, e funziona! Quindi, spazio all’immaginazione e ad altri semi, e, se “cagliano” bene, li posterò!